Tag: Willem Dafoe

spider- man

Spider-Man di Sam Raimi con Tobey Maguire con la voce di Davide Marzi su Cielo

Spider-Man è un film di supereroi del 2002 diretto da Sam Raimi con Tobey Maguire va in onda lunedì 14 marzo alle ore 21.20 su Cielo.

spider- man Spider-Man, basato sul fumetto del personaggio titolare creato da Stan Lee e Steve Ditko nel 1962, pubblicato dalla Marvel Comics.

Spider-Man, sceneggiato da David Koepp, è il primo capitolo di una trilogia ma anche di un grande franchise cinematografico

Nel cast di Spider-Man, oltre a Maguire, ci sono: Willem Dafoe, Kirsten Dunst e James Franco,

rispettivamente nei ruoli di Norman Osborn / Goblin, Mary Jane Watson ed Harry Osborn.

Davide Marzi è la voce italiana di Myk Watford che nel film è il  poliziotto.

Peter Parker è un giovane e goffo liceale che fa una vita tranquilla: lavora nel giornale della scuola come fotografo ed è innamorato di Mary Jane Watson, la vicina di casa.

Rimasto orfano da bambino, vive con i suoi zii Ben e May a New York.

Durante una gita scolastica,un ragno geneticamente modificato morde il ragazzo, che gli trasferisce tutte le sue caratteristiche.

Peter inizia così a sfruttare le sue nuove doti, forza, velocità e agilità straordinarie, per vincere dei combattimenti clandestini.

Intanto, il suo amico Harry vive un rapporto complicato con il padre, lo scienziato Norman Osborn.

Quest’ultimo, proprietario della “Oscorp Corporation”, si sottopone alla somministrazione di un gas sperimentale che ne aumenta le capacità fisiche,

ma purtroppo lo rende anche pazzo.

Una volta preso il diploma, Peter decide di combattere il crimine della sua città, diventando noto a tutti come “l’amichevole Spider Man di quartiere”.

Anche Norman si crea un’identità segreta, con cui inizia a terrorizzare New York: “Goblin” il malefico folletto verde.

Spider Man si trova quindi costretto a combattere contro Goblin, senza sapere che si tratta del padre del suo migliore amico.

Tobey Maguire si è allenato per un breve periodo prima del provino.

Dopo aver ottenuto il ruolo si è tenuto in forma con esercizi regolari con pesi e arti marziali sei volte alla settimana.

Mangiava poi un pasto ricco di proteine ​​da quattro a sei volte al giorno.

La controfigura di Tobey Maguire si chiama Zach Hudson: si è rotto una gamba durante la riprese.diversi costumi per il personaggio di Spider-Man e sono costati 100.000 dollari ciascuno.

Dopo il furto di 4 costumi nell’aprile del 2001 la Columbia  propose un premio di $ 25.000 per riaverli.

I costumi non tornarono.

I costumisti hanno dovuto fare un buco nel costume di Tobey per consentirgli di fare pipì senza doverlo togliere ogni volta.

Sia Tobey Maguire che Willem Dafoe hanno usato una tecnica chiamata Ashtanga Yoga nel loro allenamento di preparazione.

“Ashtanga” si traduce come “otto zampe”.

Sam Raimi e John Dykstra (reparto effetti speciali e aiuto regista) hanno lavorato duramente per pianificare le sequenze con l’imbracatura dell’Uomo Ragno.

Raimi li ha descritti come un “balletto nel cielo” e la complessità di tali sequenze hanno fatto alzare il budget del film da 70 milioni dollari a circa $ 100 milioni.

Willem Dafoe ha eseguito il 90% delle sue acrobazie.

E’  il film di maggior incasso del 2002: a livello internazionale ha incassato circa 821.700.000 $, nelle sale americane il film ha incassato circa 403.706.375 € mentre in quelle italiane 16.059.300 €.

Le riprese del film  fissate per il novembre del 2000, e la distribuzione nel 2001.

In seguito, quando la Sony annunciò il rinvio della distribuzione al 3 maggio 2002, le riprese cominciarono l’8 gennaio 2001 a Culver City, Los Angeles, California.

Phil Jimenez è un disegnatore di fumetti sia per DC Comics che per la Marvel.

Nella scena in cui Peter disegna il costume di Spider-Man, le mani riprese in dettaglio sono in realtà le sue.

James Acheson ha disegnato il costume di  Spider-Man come pezzo singolo ad eccezione della maschera che poteva essere rimossa.

Per realizzarlo, Maguire fu ricoperto da una sostanza aderente in modo da ricavare la forma esatta del suo corpo.

Il costume di Green Goblin è stato creato dopo l’assunzione di Willem Dafoe, che rifiutò molti dei costumi proposti,

in quanto l’attore era alla ricerca di un particolare tipo che gli permettesse di essere snello e atletico allo stesso tempo.

John Dykstra ha creato gli effetti visivi di Spider-Man Dykstra decise di realizzare la maggior parte delle evoluzioni del protagonista al computer poiché fisicamente impossibili per qualunque stuntman.

la fiera delle illusioni

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley il film di Del Toro con la voce di Iansante

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley è il film diretto dal regista, produttore e sceneggiatore messicano Guillermo del Toro che esce nelle sale italiane  il 22 gennaio.

Per la venticinquesima volta Christian Iansante presta la voce a Bradley Cooper.

la fiera delle illusioniIl cast di La fiera delle illusioni – Nightmare Alley è composto da Bradley Cooper, Cate Blanchett, T

oni Collette, Willem Dafoe, Richard Jenkins, Rooney Mara, Ron Perlman e David Strathairn,

è l’adattamento cinematografico del romanzo del 1946 Nightmare Alley scritto da William Lindsay Gresham.

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley   è la storia di un imbonitore  di un Luna Park,

che oltre a svolgere la mansione di giostraio, è anche un abilissimo truffatore.

Riesce, infatti, con grande facilità a manipolare le persone, grazie a una retorica breve e d’impatto.

Per mettere a segno al meglio i suoi imbrogli, l’uomo lavora con una psichiatra , più infida di lui, per estorcere con l’inganno del denaro agli spettatori.

Nello stesso Luna Park si trovano anche Molly  il capo imbonitore Clem  e il forzuto Bruno the Strongman.

Nel cast del film anche Richard Jenkins nei panni di un esponente dell’alta società, il ricco impresario di nome Ezra Grindle, che si ritrova tra il pubblico del parcogiochi.

Per il personaggio principale, avevo bisogno di qualcuno che fosse in grado di calarsi completamente nei suoi panni,

dotato di carisma e cruda vulnerabilità e pronto ad avventurarsi nei meandri più oscuri dell’ambizione umana”, ha dichiarato Guillermo del Toro.

“Cooper è stato perfetto nei panni di un uomo di talento per lo spettacolo e la lettura della persone, con una spinta e una resilienza impressionanti,

ma che non sviluppa mai alcuna fede nell’amore, nella verità o nella giustizia.

Con il suo fascino, è riuscito a creare un personaggio di devastante oscurità: Stanton è un uomo distrutto che ha imparato a mentire per ottenere ciò che vuole dalle persone.

Cerca di non mostrare il suo vero io, è volubile ed è in grado di trasformarsi secondo le circostanze.

Lilith per Stanton è come un enigma che non è in grado di risolvere”, ha sottolineato Cate Blanchett.

“Tra loro due c’è un’attrazione palpabile.

Entrambi scappano dal passato e per questo sono per molti versi simili. In più, Lilith è interessata sia al lato pratico sia a quello mistico della psicanalisi: è questo è parte del motivo per cui Stanton la intriga.

Tutta la loro relazione si svolge nel suo studio, l’unico luogo in cui Stanton è vulnerabile”.

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley ” racconta di Stanton, imbonitore di fiera, che raggira prima Zeena, partner di un mago che legge il pensiero,

appropriandosi dei suoi trucchi, e poi si associa ad una psicologa, sfruttando le confidenze dei suoi clienti per ingannarli con esperimenti pseudo spiritistici.

Smascherato in pubblico dalla moglie e rovinato, Stanton diventa un alcolizzato e finisce come attrazione mostruosa in un numero da baraccone in cui decapita polli vivi e ne beve il sangue.

CURIOSITA’

La versione di Guillermo del Toro di  Nightmare Alley non è un remake della versione cinematografica del 1947, ma un nuovo adattamento del romanzo di William Lindsay.

Leonardo DiCaprio era stato originariamente scelto per il ruolo principale con l’attore che aveva rinunciato a progetti di Paul Thomas Anderson e Alejandro G. Iñárritu.

Ma quando le trattative sono fallite a causa del mancato raggiungimento di un accordo finanziario, DiCaprio ha rinunciato ed è stato sostituito da Bradley Cooper.

Ironia della sorte, Cooper ha finito per sostituire DiCaprio anche nel film Licorice Pizzadi Paul Thomas Anders

Il cast del film comprende due vincitori dell’Oscar: Cate Blanchett e Mary Steenburgen, e sei nominati all’Oscar: Toni Collette, Bradley Cooper, Willem Dafoe, Richard Jenkins, Rooney Mara e David Strathairn.

Cate Blanchett e Rooney Mara hanno già recitato insieme in Carol(2015); Cate Blanchett e Willem Dafoe sono apparsi in precedenza in Le avventure acquatiche di Steve Zissou (2004).

Il cast include anche Romina Power, cantante, attrice, personaggio televisivo ed ex moglie del cantante Al Bano.

Romina è la figlia di Tyrone Power protagonista de “La fiera delle illusioni” primo adattamento cinematografico datato 1947 del romanzo “Nightmare Alley”.