Tag: Olivia Wilde

richard-jewell-

Richard Jewell è il film di Clint Eastwood con la voce di Christian Iansante

Richard Jewell è il film diretto da Clint Eastwood basato sull’articolo di Vanity Fair “American Nightmare — The Ballad of Richard Jewell” di Marie Brenner.

Richard Jewell  vede nel cast: Paul Walter Hauser, Sam Rockwell, Kathy Bates, Olivia Wilde e Jon Hamm

Christian Iansante è la voce italiana di Sam Rockwell che nel film è  Watson Bryant

 

“C’è una bomba al Centennial Park. Avete solo trenta minuti di tempo”:

così  Richard Jewell, una guardia di sicurezza riferisce di aver trovato il dispositivo dell’attentato dinamitardo di Atlanta del 1996.

Il suo tempestivo intervento salva numerose vite, rendendolo un eroe.

Ma in pochi giorni, l’aspirante alle forze dell’ordine diventa il sospettato numero uno dell’FBI,

diffamato sia dalla stampa che dalla popolazione, assistendo al crollo della sua vita.

Rivoltosi all’avvocato indipendente e contro il sistema Watson Bryant, Jewell professa con fermezza la sua innocenza.

Ma Bryant scopre di doversi scontrare con i poteri combinati dell’FBI, del GBI e dell’APD per scagionare il suo cliente,

e tenta di impedire a Richard di fidarsi delle stesse persone che cercano di distruggerlo.

 

Produttori del film sono lo stesso Eastwood con Tim Moore, Jessica Meier, Kevin Misher, Leonardo DiCaprio, Jennifer Davisson e Jonah Hill.

In Richard Jewell il direttore della fotografia è Yves Bélanger, lo scenografo Kevin Ishioka, il montatore è il premio Oscar Joel Cox.

Nel filmato delle notizie di WSB Channel 2 c’è il vero Richard Jewell.

Le riprese della scena dell’attentato sono state effettuate nel 23esimo anniversario dell’attentato originale.

Paul Walter Hauser è ingrassato 11 chili per il ruolo.

“The Suspect” il libro di Kent Alexander fa parte del materiale da cui hanno tratto la sceneggiatura.

Kent Alexander era allora un avvocato statunitense del distretto settentrionale della Georgia.

Richard Jewell è morto il 29 agosto 2007, all’età di 44 anni per un grave malattia cardiaca e diabete.

Il film ha ricevuto una candidatura agli Oscar e una ai Golden Globes per la migliore attrice non protagonista a Kathy Bates.

La National Board of Review Awards ha inserito Richard Jewell nella lista dei Migliori dieci film dell’anno e scelto Kathy Bates come miglior attrice non protagonista e premiato Paul Walter Hauser per la miglior performance rivelazione.

Il film costato 45 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 44.