Tag: bradley cooper

una notte da leoni

Una notte da leoni di Todd Phillips con Bradley Cooper doppiato da Iansante

Una notte da leoni  è il film cult diretto da Todd Phillips.

Una notte da leoni è diventato, visto il grande successo ottenuto, una trilogia;

Nel cast ci sono: Bradley Cooper, Ed Helms, Zach Galifianakis, Heather Graham, Justin Bartha.

una notte da leoniChristian Iansante è la voce di Bradley Cooper.

La commedia ha vinto un premio ai Golden Globes, una candidatura a BAFTA, ha vinto un premio ai Critics Choice Award.

Il film è stato premiato a AFI Awards.

In Italia al Box Office Una notte da leoni ha incassato 4,1 milioni di euro.

Doug, due giorni prima del suo matrimonio, con i suoi due migliori amici Phil e Stu, insieme al suo futuro cognato Alan,  va in macchina a Los Angeles per un addio al celibato che giurano di non dimenticare mai.

Ma quando i tre testimoni dello sposo si svegliano l’indomani mattina con un mal di testa atroce, non ricordano più niente.

La loro suite di lusso è completamente distrutta e lo sposo è sparito.

Il trio, che non ricorda più nulla delle notte trascorsa, cerca di risalire ai fatti e ai guai commessi durante la notte.

Fondamentale  sarà ritrovare Doug e riportarlo a Los Angeles in tempo per il suo matrimonio.

La cosa incredibile è che il film, per quanto assurdo possa sembrare s’ispira a fatti realmente accaduti.

Una vicenda simile accadde al produttore Tripp Vinson, il quale in seguito al suo addio al celibato a Las Vegas si risvegliò senza ricordare assolutamente cosa fosse successo al notte prima.

Da non perdere nel film la scena in cui appare Mike Tyson in compagnia di una tigre; l’ex campione nella vita reale possiede sette tigri.

Heather Graham è la spogliarellista Jade.

La parte era stata offerta a Lindsay Lohan. L’attrice, però, aveva rifiutato perché non aveva apprezzato la sceneggiatura ed era convinta che il film sarebbe stato un flop.

Successivamente la Lohan dichiarò di essersi pentita.

Il film ha globalmente incassato circa 467 milioni di dollari,  a fronte di un budget di circa 35 milioni di dollari.

Il secondo film della saga è girato a Bangkok.

Durante le riprese, Bill Clinton arriva a sorpresa sul set.

Il presidente , infatti, è un grande fan del primo film e per questo ha voluto offrire una cena a tutti i protagonisti.

Nel primo film della trilogia è presente una scena nella quale Mr. Chow è completamente nudo.

Le riprese del frammento sono avvenute all’interno di un parcheggio vuoto e il set non ha dato minimamente fastidio a nessuno.

Nonostante ciò, un poliziotto ha intimato alla produzione di bloccare le riprese della scena in questione.

Ancora oggi, non si conosce bene il motivo di tale richiesta.

Bradley Cooper è uno degli attori del film che interpreta un giovane pieno di vizi e di eccessi; quella dell’ubriachezza si è rivelata un’importante prova attoriale per Cooper,

che nella vita reale è astemio da molti anni.

La prima pellicola che compone la trilogia si è rivelata un enorme successo.

Il primo film è stato realizzato con un budget pari a 35 milioni di dollari ed è stato tra i più apprezzati del 2019.

Ha collezionato ben 3.780.345 euro in Italia e 467.483.912 in tutto il mondo

Il grande successo ottenuto dalla pellicola ha spinto la produzione a  realizzare due sequel al film, Una notte da leoni 2 (2011) e Una notte da leoni 3 (2013). .

la fiera delle illusioni

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley il film di Del Toro con la voce di Iansante

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley è il film diretto dal regista, produttore e sceneggiatore messicano Guillermo del Toro che esce nelle sale italiane  il 22 gennaio.

Per la venticinquesima volta Christian Iansante presta la voce a Bradley Cooper.

la fiera delle illusioniIl cast di La fiera delle illusioni – Nightmare Alley è composto da Bradley Cooper, Cate Blanchett, T

oni Collette, Willem Dafoe, Richard Jenkins, Rooney Mara, Ron Perlman e David Strathairn,

è l’adattamento cinematografico del romanzo del 1946 Nightmare Alley scritto da William Lindsay Gresham.

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley   è la storia di un imbonitore  di un Luna Park,

che oltre a svolgere la mansione di giostraio, è anche un abilissimo truffatore.

Riesce, infatti, con grande facilità a manipolare le persone, grazie a una retorica breve e d’impatto.

Per mettere a segno al meglio i suoi imbrogli, l’uomo lavora con una psichiatra , più infida di lui, per estorcere con l’inganno del denaro agli spettatori.

Nello stesso Luna Park si trovano anche Molly  il capo imbonitore Clem  e il forzuto Bruno the Strongman.

Nel cast del film anche Richard Jenkins nei panni di un esponente dell’alta società, il ricco impresario di nome Ezra Grindle, che si ritrova tra il pubblico del parcogiochi.

Per il personaggio principale, avevo bisogno di qualcuno che fosse in grado di calarsi completamente nei suoi panni,

dotato di carisma e cruda vulnerabilità e pronto ad avventurarsi nei meandri più oscuri dell’ambizione umana”, ha dichiarato Guillermo del Toro.

“Cooper è stato perfetto nei panni di un uomo di talento per lo spettacolo e la lettura della persone, con una spinta e una resilienza impressionanti,

ma che non sviluppa mai alcuna fede nell’amore, nella verità o nella giustizia.

Con il suo fascino, è riuscito a creare un personaggio di devastante oscurità: Stanton è un uomo distrutto che ha imparato a mentire per ottenere ciò che vuole dalle persone.

Cerca di non mostrare il suo vero io, è volubile ed è in grado di trasformarsi secondo le circostanze.

Lilith per Stanton è come un enigma che non è in grado di risolvere”, ha sottolineato Cate Blanchett.

“Tra loro due c’è un’attrazione palpabile.

Entrambi scappano dal passato e per questo sono per molti versi simili. In più, Lilith è interessata sia al lato pratico sia a quello mistico della psicanalisi: è questo è parte del motivo per cui Stanton la intriga.

Tutta la loro relazione si svolge nel suo studio, l’unico luogo in cui Stanton è vulnerabile”.

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley ” racconta di Stanton, imbonitore di fiera, che raggira prima Zeena, partner di un mago che legge il pensiero,

appropriandosi dei suoi trucchi, e poi si associa ad una psicologa, sfruttando le confidenze dei suoi clienti per ingannarli con esperimenti pseudo spiritistici.

Smascherato in pubblico dalla moglie e rovinato, Stanton diventa un alcolizzato e finisce come attrazione mostruosa in un numero da baraccone in cui decapita polli vivi e ne beve il sangue.

CURIOSITA’

La versione di Guillermo del Toro di  Nightmare Alley non è un remake della versione cinematografica del 1947, ma un nuovo adattamento del romanzo di William Lindsay.

Leonardo DiCaprio era stato originariamente scelto per il ruolo principale con l’attore che aveva rinunciato a progetti di Paul Thomas Anderson e Alejandro G. Iñárritu.

Ma quando le trattative sono fallite a causa del mancato raggiungimento di un accordo finanziario, DiCaprio ha rinunciato ed è stato sostituito da Bradley Cooper.

Ironia della sorte, Cooper ha finito per sostituire DiCaprio anche nel film Licorice Pizzadi Paul Thomas Anders

Il cast del film comprende due vincitori dell’Oscar: Cate Blanchett e Mary Steenburgen, e sei nominati all’Oscar: Toni Collette, Bradley Cooper, Willem Dafoe, Richard Jenkins, Rooney Mara e David Strathairn.

Cate Blanchett e Rooney Mara hanno già recitato insieme in Carol(2015); Cate Blanchett e Willem Dafoe sono apparsi in precedenza in Le avventure acquatiche di Steve Zissou (2004).

Il cast include anche Romina Power, cantante, attrice, personaggio televisivo ed ex moglie del cantante Al Bano.

Romina è la figlia di Tyrone Power protagonista de “La fiera delle illusioni” primo adattamento cinematografico datato 1947 del romanzo “Nightmare Alley”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

una folle passione

“Una folle passione” con Bradley Cooper con la voce di Iansante su Canale 5

“Una folle passione”, è il dramma romantico del 2014 diretto da Susanne Bier, ispirato al romanzo Serena dello scrittore Ron Rash con Jennifer Lawrence e Bradley Cooper va in onda  su Canale 5.

La voce di Bradley Cooper è quella di Christian Iansante.

 “Quando ho letto lo script “Una folle passione” per la prima volta – dice a regista  Bier – mi hanno colpito molto due aspetti in particolare: il campo di disboscamento, con tutti questi alberi imponenti e maestosi, e la presenza di una donna in un mondo prettamente maschile, dimensione affascinante nella quale anche io sono riuscita a identificarmi. Prendi un qualunque set. Troverai il 10% di donne e il 90% di uomini. In qualche modo, Serena vive in un mondo simile al mio e viceversa. Questo è un aspetto molto interessante. Mi piace poter raccontare una storia che trasmette un messaggio al pubblico contemporaneo.”

Nel 1929 George Pemberton e la giovane moglie Serena si trasferiscono da Boston nelle montagne del North Carolina per dedicarsi al commercio di legname.

In breve tempo costruiscono un piccolo impero e Serena dimostra di essere al pari del marito: nessuno può mettere un freno alle loro ambizioni.

Serena resta incinta ma perde il bambino che aspetta scoprendo di non poterne avere altri;

da questo episodio il suo amore per George diventa ossessivo e letale

a tal punto da decidere di uccidere Rachel, la giovane donna con cui George ha avuto un figlio prima del matrimonio, e di regolare a modo suo i conti in famiglia.

Dopo Il lato positivo – Silver Linings Playbook torna la coppia Cooper Lawrence e pare sia stata proprio l’attrice a fare il nome del collega e ad inviargli  una copia  del copione di “Una folle passione”

“Una folle passione” è stato scritto da Christopher Kyle, che condivide lo stesso nome del cecchino militare americano Chris Kyle interpretato da Bradley Cooper in American Sniper (2014).

Il cast di “Una folle passione” è formato da persone di nazionalità  inglese, irlandese, gallese, scozzese, polacca, rumena, olandese, danese, ceca e svedese.

Le musiche originali del film sono del compositore svedese Johan Söderqvist

 

il lato positivo

Il lato positivo con Bradley Cooper doppiato da Iansante su Paramount channel

Il lato positivo (Silver Linings Playbook) diretto da David O. Russell con Bradley Cooper, Jennifer Lawrence, Robert De Niro, Jacki Weaver, Chris Tucker, Anupam Kher questa sera su Paramount Channel.

Bradley Cooper (Pat Solatano) è doppiato da Christian Iansante.

Pat Solitano ha perso tutto: la moglie, la casa e il lavoro.

Dopo otto mesi passati in un centro per malati di disturbo bipolare torna a casa dei suoi genitori.

Vuole, nonostante tutto, ricostruire la propria vita e a riconquistare la moglie.

Pat incontra Tiffany, una misteriosa e problematica giovane donna, che in seguito alla morte del marito si è data alla promiscuità.

Tiffany si offre di aiutare Pat, l’unica persona che ha rifiutato di fare sesso con lei e le ha dimostrato amicizia, a riconquistare la moglie

(consegnandole una lettera in sua vece nonostante l’ordine restrittivo lo proibisca),

ma solo se lui in cambio le farà da partner ad una gara di ballo che per lei è di vitale importanza.

Pat deve anche ricucire un rapporto complicato col padre, scommettitore incallito col sogno d’aprire un ristorante, e col fratello Jake e superare i suoi gravi problemi psichiatrici.

Il lato positivo ha conquistato ben otto candidature ai premi Oscar del 2013.

Jennifer Lawrence ha vinto l’Oscar come miglior attrice protagonista per Il lato positivo.

Del resto in questo film la Lawrence è perfetta.

Eppure molte altre attrici erano state prese in considerazione prima della Lawrence:   Rachel McAdams, candidata all’Oscar nel 2016 come migliore attrice non protagonista per Il caso Spotlight.

Rooney Mara, apprezzata in film come  Effetti CollateraliLei e The Social Network.

E, soprattutto, Kirsten Dunst, dai più conosciuta come Mary Jane Watson in Spider-man.

Per fortuna la scelta è caduta sulla Lawrence che ha anche confessato di essere negata per il ballo e che tutto quello chi sede nel fil è il frutto di un durissimo programma di allenamento; inoltre l’attrice ha detto che il più portato per il ballo era il suo partner Cooper.

.

The mule con la voce di Christian Iansante su canale 5

The Mule (Il corriere) in onda su Canale 5; la pellicola del 2018 è diretta e interpretata da Clint Eastwood e basata sulla storia vera di Leo Sharp.

iansante Bradley Cooper è l’agente Colin Bates.  Christian Iansante, come di consueto, è la voce italiana di Bradley Cooper

Il film rappresenta il ritorno come attore di Clint Eastwood per la prima volta dopo sei anni.

La pellicola, uscita negli Stati Uniti d’America il 14 dicembre 2018, ha la distribuzione della Warner Bros.

Clint Eastwood interpreta Earl Stone, un uomo di circa 80 anni rimasto solo e al verde, costretto ad affrontare il fallimento della sua impresa, quando gli viene offerto un lavoro per cui è richiesta la sola abilità di guida di un’auto.

Cosa facile ma, a sua insaputa, Earl è appena diventato un corriere della droga di un cartello messicano.

Svolge bene il suo nuovo lavoro, il suo carico aumenta esponenzialmente, e gli assegnano un assistente.

Ma questo non è l’unico a tenere d’occhio Earl: il misterioso nuovo ‘mulo’ della droga finisce anche nel mirino dell’efficiente agente della DEA, Colin Bates.

E anche se i problemi finanziari appartengono ormai al passato, i suoi errori lo fregano.

Il personaggio di  Earl  spinge Eastwood a tornare sullo schermo.

“Leggo  l’articolo del New York Times sull’uomo a cui Earl fa riferimento, e penso che sarebbe stato divertente interpretare quell’età, la mia, direi. Mi piace continuare ad osservare ed apprendere, ed Earl è così.

Più vai avanti, più ti rendi conto di non conoscere tante cose. Quindi, continui ad andare oltre”. 

“La cosa bella di Clint è che a 88 anni doveva recitare come se fosse più vecchio, perché è così virile”, dice  Bradley Cooper, che recita accanto a Eastwood nel film.

Clint si alza da una sedia come un canguro, ma Earl no, quindi è stato divertente vederlo comportarsi come una persona più avanti con gli anni, mentre invece lui stesso è ancora atletico”.

“The Mule” è il quarantasettesimo ruolo da protagonista di Clint Eastwood.

Questa è stata la seconda collaborazione tra Clint Eastwood e Bradley Cooper dopo American Sniper (2014).

“Il corriere – The Mule”, quarto film in cui Marks Alison Eastwood è diretto dal padre Clint Eastwood.

Il cast comprende due vincitori del premio Oscar: Clint Eastwood e Dianne Wiest; e tre candidati all’Oscar: Bradley Cooper, Laurence Fishburne e Andy Garcia.

“Il corriere – The Mule”, costato 50 milioni di dollari, ne ha incassati nel mondo circa 175.

 

A Star is Born, tanti i doppiatori della nostra Accademia

A Star is Born, tanti i doppiatori della nostra Accademia

C’è molta attesa per il remake di È nata una Stella, “A Star is Born“, diretto, prodotto e interpretato da Bradley Cooper che vede protagonista anche Lady Gaga, cantante di origini italiane tornata a vestire le panni di attrice dopo la sua partecipazione in Sin City – Una donna per cui uccidere.
Un film che nasce da lontano, nel 2011, quando alla regia venne coinvolto Clint Eastwood, costretto poi ad abbandonare il progetto. Bradley Cooper è così diventato attore, regista e produttore di un film che potrebbe già essere un serio candidato ai prossimi Premi Oscar.
A Star is Born uscirà l’11 ottobre in Italia (il 5 negli Stati Uniti) e sarà presentato in anteprima, fuori concorso, al Festival del Cinema di Venezia. Un forte contributo anche dalla nostra Accademia del Doppiaggio. Infatti, Christian Iansante tornerà a prestare la voce a Bradley Cooper per la 20a volta. Presente anche Roberto Pedicini, che sarà Alec Baldwin. Doppieranno il film, insieme ai loro ex docenti, anche i nostri allievi Benedetta Degli Innocenti, che interpreterà la protagonista Lady Gaga, e Francesco De Francesco.
La pellicola è un remake di “È nata una stella“, film del 1937 diretto da William A. Wellman, e terzo rifacimento dopo quelli del 1954 e 1976.

Avengers: Infinity War sbanca, Christian Iansante è Rocket

Avengers: Infinity War sbanca, Christian Iansante è Rocket

Solo tre giorni di programmazione, eppure Avengers: Infinity War, ultimo film della saga dei supereroi Marvel, sta dominando incontrastato al botteghino di tutto il mondo. Uscito il 25 aprile, in Italia ha incassato 3 milioni di euro solo il primo giorno e sui social impazza la discussione sul film che narra dell’arrivo di Thanos sulla Terra, il Titano che metterà in pericolo la stessa esistenza dell’Universo. È un’opera che racchiude 10 anni di film, iniziati nel 2008 col primo Iron Man e che ora vede la partecipazione dei principali supereroi della Marvel.
Tra questi vi sono i Guardiani della Galassia che, per la prima volta, incrociano la loro strada con quella degli Avengers per combattere il nemico comune. Star-Lord (Chris Pratt), Gamora (Zoe Saldana), Drax (Dave Bautista), Mantis (Pom Klementieff), Groot (voce di Vin Diesel) e Rocket, che nel doppiaggio originale ha la voce di Bradley Cooper mentre in Italia ha quella del nostro Christian Iansante.

Iansante doppia Bradley Cooper in american sniper

Questa sera American Sniper con Christian Iansante

Questa sera, 6 marzo 2018, alle 21.10 su Canale 5, andrà in onda American Sniper, film del 2014 diretto da Clint Eastwood. Il protagonista è Bradley Cooper che interpreta Chris Kyle, un Navy Seals con grandi doti di cecchino, tanto da essere soprannominato “Leggenda”. Il suo rapporto con gli orrori della guerra e con la sua famiglia rimasta a casa è al centro di questo film vincitore di un Oscar per il miglior montaggio sonoro e con 5 nomination nel 2015, di cui una per il miglior attore protagonista proprio a Bradley Cooper.
La voce italiana di Bradley Cooper è quella di Christian Iansante, ormai storico doppiatore dell’attore della Pennsylvania.

Trafficanti, Assassini nati

Trafficanti, Assassini nati e molto altro in tv questa sera

In chiaro

    • La rapina perfetta – Rai 4, ore 21.05 – Christian Iansante (Kevin Swain/Stephen Campbell Moore)
    • Band of Brothers – Cielo, ore 21.15 – Emiliano Coltorti (Ten. Lynn Compton/Neal McDonough)
    • I misteri di Brokenwood – Giallo, ore 21.05 – Alberto Angrisano (Mike Shepherd/Neill Rea)
    • Dragonball Evolution – Spike, ore 21.15 – Christian Iansante (Yamcha/Joon Park)

Pay tv

    • The Originals – Premium Action, ore 21.15 – Emiliano Coltorti (Niklaus Mikaelson/Joseph Morgan), Christian Iansante (Vincent Griffith/Yusuf Gatewood)
    • Trafficanti – Premium Cinema, ore 21.15 – Christian Iansante (Henry Girard/Bradley Cooper)
    • Transporter 3 – Premium Cinema Energy, ore 21.15 – Gabriele Lopez (Malcom Manville/David Atrakchi)
    • Assassini nati – Studio Universal, ore 21.15 – Roberto Pedicini (Mickey Knox/Woody Harrelson)
    • Lie to me – Fox, ore 21.00 – Giorgio Borghetti (Eli Loker/Brendan Hines)
JOY

Joy, The Missing e molto altro nel palinsesto di oggi

In chiaro

  • Wall Street – Rete 4, ore 23.25 – Roberto Pedicini (Marvin/John C. McGinley)
  • Monsters – Rai 4, ore 23.10 – Emiliano Coltorti (Scoot McNairy/Andrew Kaulder)
  • The Missing – Rai Movie, ore 21.10 – Roberto Pedicini (Ten. Jim Ducharme/Val Kilmer)
  • Californication – Cielo, ore 22.50 – Franco Mannella (Charlie Runkle/Evan Handler)
  • Il santo – Paramount Channel, ore 21.15 – Roberto Pedicini (Simon Templar/Val Kilmer)
  • C’era una volta un’estate – La5, ore 21.10 – Christian Iansante (Owen/Sam Rockwell)

Pay tv

  • DC’s Legends of Tomorrow – Preium Action, ore 21.15 – Emiliano Coltorti (Rip Hunter/Arthur Darvill)
  • Major Crimes – Premium Crime, ore 22.50 – Franco Mannella (Michael Tao/Michael Paul Chan)
  • Deadbeat – Joi, 21.15 – Gabriele Lopez (Clyde Shapiro/Kal Penn)
  • The Big Bang Theory – Joi, ore 22.10 – Gabriele Lopez (Leonard Hofstader/Johnny Galecki)
  • Due uomini e mezzo – Joi, ore 23.05 – Franco Mannella (Alan Harper/Jon Cryer)
  • The Night Shift – Premium Stories, ore 21.15 – Giorgio Borghetti (Scott Clemmens/Scott Wolf)
  • Terapia d’urto – Studio Universal, ore 23.10 – Roberto Pedicini (Chuck/John Turturro)
  • Black Sails – Sky Atlantic, ore 22.40 – Christian Iansante (Cap. Charles Vane/Zach McGowan)
  • Bones – Fox Crime, ore 21.05 – Franco Mannella (Jack Hodgins/T.J. Thyne)
  • Joy – Sky Cinema Passion, ore 22.50 – Christian Iansante (Neil Walker/Bradley Cooper)