Autore: Ufficio stampa

Austin Powers

I nostri docenti in TV – Martedì 11 luglio

Potrete ascoltare le voci dei nostri docenti, in prima e seconda serata, in diversi film e telefilm, sui canali in chiaro e a pagamento. Questo l’elenco dei film di martedì 11 luglio 2017:

In chiaro

  • Le origini del male – Italia 1, ore 23.45 – Emiliano Coltorti (Brian McNeil/Sam Clafin)
  • Limitless (serie tv) – Rai 4, ore 23.11 – Christian Iansante (Edward Morra/Bradley Cooper)
  • Last Cop – Rai Premium, ore 22.45 – Christian Iansante (Michael Mick Brisgau/Henning Baum)
  • Ella Enchanted – Paramount Channel, ore 23.00 – Roberto Pedicini (Sir Edgar/Cary Elwes)
  • Austin Powers in Goldmember – Italia 2, ore 21.10 – Roberto Pedicini (Austin Powers, Dottor Male, Ciccio Bastardo, Goldmember/Mike Myers)

Pay tv

  • Midnight in Paris – Premium Cinema Emotion, ore 21.15 – Franco Mannella (Man Ray/Tom Cordier)
  • Riviera – Sky Atlantic, ore 21.15 – Emiliano Coltorti (Christos Clios/Dimitri Leonidas)
Gnomeo e giulietta

I nostri docenti in TV – Lunedì 10 luglio

Potrete ascoltare le voci dei nostri docenti, in prima e seconda serata, in diversi film e telefilm, sui canali in chiaro e a pagamento. Questo l’elenco dei film di lunedì 10 luglio 2017:

In chiaro

  • Still Alice – Rai 1, ore 21.30 – Franco Mannella (Benjamin/Stephen Kunken), Alberto Angrisano (Frederic Johnson/Seth Gilliam)
  • Le cronache di Shannara – Tv8 – Emiliano Coltorti (Ander Alessendil/Aaron Jakubenko)
  • Sherlock – Paramount, ore 21.15 – Christian Iansante (John Watson/Martin Freeman), Franco Mannella (Mycroft Holmes/Mark Gatiss)
  • Il Signore degli Anelli – La compagnia dell’anello – Italia 2, ore 22.55 – Christian Iansante (Haldir/Craig Parker)

Pay tv

  • Deadbeat – Joi, ore 21.15 – Gabriele Lopez (Clyde Shapiro/Kal Penn)
  • Silicon Valley – Sky Atlantic, ore 22.10 – Emiliano Coltorti (Bertram Gilfoyle/Martin Starr)
  • Gnomeo e Giulietta – Sky Cinema Family, ore 21.00 – Christian Iansante (Daino/Ozzy Osbourne)
  • Mister Chocolat – Sky Cinema Passion, ore 21.00 – Franco Mannella (Oller/Olivier Gourmet)
La bella e la bestia

I nostri docenti in TV – Sabato 8 luglio

Potrete ascoltare le voci dei nostri docenti, in prima e seconda serata, in diversi film e telefilm, sui canali in chiaro e a pagamento. Questo l’elenco dei film di sabato 8 luglio 2017:

In chiaro

  • Criminal Minds – Rai 4, ore 22.58 – Emiliano Coltorti (Spencer Reid/Matthew Gray Gubler)
  • Scomparsa – Top Crime, ore 22.50 – Christian Iansante (Julien Morel/Pierre-François Martin-Laval)

Pay tv

  • The Flash – Premium Action, ore 21.15 – Alberto Angrisano (Joe West/Jesse L. Martin)
  • Gotham – Premium Action, ore 22.00 – Gabriele Lopez (Oswald Cobblepot “Pinguino”/Robin Lord Taylor)
  • Due uomini e mezzo – Joi, ore 21.15 – Franco Mannella (Alan Harper/Jon Cryer)
  • Poliziotto ancora in prova – Premium Cinema, ore 23.03 – Christian Iansante (Antonio Pope/Benjamin Bratt)
  • Behind enemy lines – Dietro le linee nemiche – Premium Cinema 2, ore 22.12 – Christian Iansante (Ten. Jeremy Stackhouse/Gabriel Macht)
  • La bella e la bestia (film 2014) – Premium Cinema Emotions, ore 21.15 – Roberto Pedicini (La Bestia/Vincent Cassel)
  • Rock of ages – Premium Cinema Emotions, ore 23.18 – Roberto Pedicini (Dennis Dupree/Alec Baldwin), Emiliano Coltorti (Lonny Barnett, narratore/Russel Brand)
  • House of Cards – Sky Atlantic, ore 22.10 – Roberto Pedicini (Frank Underwood/Kevin Spacey)
  • Agent of S.H.I.E.L.D. – Fox, ore 21.00 – Emiliano Coltorti (Lincoln Campbell/Luke Mitchell)
  • Bones – Fox Crime, ore 21.05 – Franco Mannella (Jack Hodgins/T.J. Thyne)
  • Giovani si diventa – Sky Cinema Hits, ore 21.15 – Christian Iansante (Fletcher/Adam Horovitz)
  • 13 Hours: The secret soldiers of Benghazi – Sky Cinema Max, ore 22.50 – Christian Iansante (Tyrone Woods/James Badge Dale)
Christian Iansante

Intervista a Christian Iansante

Oggi parliamo con uno dei docenti della nostra Accademia, Christian Iansante. Presta la sua voce ad attori del calibro di Bradley Cooper, Ewan McGregor, Jeremy Renner, Christian Bale, Joseph Fiennes e Andrew Lincoln e da anni forma tanti giovani che vogliono avvicinarsi al mondo del doppiaggio. I suoi inizi, i consigli agli studenti e alcuni aneddoti sul suo lavoro in questa intervista tutta da leggere.

Sei partito dalla radio, in Abruzzo. Come hai iniziato a fare questo lavoro?

Io ho iniziato con la radio a Chieti Scalo nel 1978 e fino al 1983. Sono stati cinque anni lunghissimi, in cui ho condiviso questa passione con Giampaolo Ferrante che purtroppo non c’è più. Eravamo una grande coppia. Ho iniziato con Radio Gamma, mentre l’ultima è stata Radio Flash Abruzzo, dove c’erano Gianfranco Valli ed Elia Iezzi, che di fatto è il mio padre artistico. Lui aveva già fatto doppiaggio per diversi anni. Poi a Pescara ho fatto laboratorio teatrale, esperienza che mi ha permesso di capire cosa non dovevo fare, visto che poi quando sono andato a Roma ho capito che tutto quello che avevo fatto fino a quel momento era sbagliato. Il lavoro l’ho imparato proprio a Roma, sul campo, certo ho fatto anche diversi corsi, ma è l’esperienza diretta che mi ha formato.

Come hai appena detto, ti sei formato con l’esperienza diretta. Oggi, invece, chi vuole affacciarsi a questo mondo ha a disposizione degli strumenti come l’Accademia del Doppiaggio dove tu sei docente. Com’è insegnare?

Insegnare è un’esperienza straordinaria. Ho a che fare con persone che sono agli inizi, che si imbarazzano, che fanno errori frutto della verità. Una delle prime cose che dico agli studenti è che in questo lavoro non bisogna assolutamente preoccuparsi del giudizio: se ci si imbarazza, o ci si libera subito di questo problema oppure è meglio fare un altro mestiere. In qualche modo, loro mi fanno restare con i piedi per terra, impedendomi di diventare meccanico e preconfezionato dopo tutti questi anni ad alti livelli. Mi fanno vivere l’emozione: non viverla più è la morte del doppiaggio. La soddisfazione più grande è sapere di aver cambiato la vita a tante persone che non avrebbero mai fatto questo mestiere senza l’Accademia.

Eppure il doppiaggio italiano è spesso criticato. Qualche tempo fa anche un attore che tu hai doppiato in passato, Vincent Cassel, vi ha addirittura definiti una “mafia”.

Vincent Cassel ha detto una cosa senza pensare, sono dichiarazioni che trovano il tempo che trovano. Lui, e tutti coloro che criticano il doppiaggio italiano, dovrebbero rendersi conto che un prodotto non doppiato non vende biglietti al cinema. Sia ben chiaro, i detrattori hanno ragione: il doppiaggio è un tradimento. Ma se secondo loro il doppiaggio dovrebbe essere abolito, allora si prendano la responsabilità imprenditoriale di aprire un loro Multiplex, lo chiamino pure “Il Multiplex del Diritto”, visto che secondo loro è un diritto vedere i film in originale e, quando a fine mese avranno venduto venti biglietti in totale e dovranno pagare le spese e i dipendenti, si renderanno conto di cosa significa. Questa è la realtà, il resto sono solo chiacchiere. Purtroppo è demagogia, tutta italiana.

In alcune interviste hai parlato di questo lavoro come una “routine” che impedisce di entrare nel personaggio che si doppia. Cosa intendi con questo?

Bisogna smetterla di pensare che il doppiatore si debba macerare dentro per dare emozioni al personaggio. Questo è un lavoro. La nostra è routine, ma la routine non vuol dire fare male: vuol dire che non devo per forza morire dentro ogni volta che doppio, ma che anzi bisogna dare l’emozione necessaria nei 40 secondi che ci toccano, per poi tornare tranquillamente a parlare dei fatti nostri. Nella routine puoi essere straordinario, senza che questo comporti il doversi portare a casa tutti i personaggi che interpreti. Resta comunque un’impresa, e le imprese devono produrre soldi. Toglietevi dalla testa l’idea del romanticismo di questo lavoro! Il nostro compito è produrre denaro! Poi se devo fare il romantico troverò il modo di esserlo, se devo essere ironico lo sarò, se devo fare il santo farò finta di credere in Dio.
E tutto va fatto anche velocemente: noi in una singola sessione registriamo delle scene che un attore gira in tre mesi e mezzo. Molti miei colleghi quando vengono intervistati non parlano di se stessi, bensì di altre persone che non sono loro. Parlano di conflitti interiori, della fatica di far proprio un personaggio, ma in realtà mostrano una realtà che non esiste. Molti nostri allievi non riescono a farcela proprio perché credono che in questo lavori basti portare se stessi, mentre invece noi dobbiamo essere qualcun altro. Bisogna essere pratici, portare a casa la scena, senza farsi troppe ‘pippe’ mentali: la ‘pippa’ non porta a nulla, la verità è nella concretezza. Quando dico queste cose ai miei studenti, spesso mi guardano male. Solo dopo capiscono che le mie parole erano vere, che non avevo alcuna intenzione di abbatterli o demotivarli, ma solo di mostrargli la realtà, senza far credere loro a mondi che non esistono.

Chiudiamo con una curiosità. C’è un attore che non hai mai doppiato e che ti piacerebbe doppiare prima o poi?

Edward Norton. Li ho doppiati praticamente tutti, chi per tanti film come Bradley Cooper, chi per pochi. Lui è l’unico che mi piacerebbe doppiare prima o poi.

Wall Street

I nostri docenti in TV – Venerdì 7 luglio

Potrete ascoltare le voci dei nostri docenti, in prima e seconda serata, in diversi film e telefilm, sui canali in chiaro e a pagamento. Questo l’elenco dei film di venerdì 7 luglio 2017:

In chiaro

  • Criminal Minds – Rai 4, ore 21.13 – Emiliano Coltorti (Spencer Reid/Matthew Gray Gubler)
  • Wall Street – Iris, ore 21.00 – Roberto Pedicini (Marvin/John C. McGinley)
  • Brothers and Sisters – Rai Premium, ore 23.00 – Alberto Angrisano (Joe Whedon/John Pyper-Ferguson)
  • American Odyssey – Top Crime, ore 23.09 – Emiliano Coltorti (Harrison Walters/Jake Robinson)

Pay Tv

  • Grimm – Premium Action, ore 22.49 – Guido Di Naccio (sergente Wu/Reggie Lee)
  • Gotham – Premium Action, ore 23.39 – Gabriele Lopez (Oswald Cobblepot “Pinguino”/Robin Lord Taylor)
  • Viaggio in Paradiso – Premium Energy, ore 21.15 – Roberto Pedicini (Javi/Daniel Gimenez Cacho)
Sherlock

I nostri docenti in TV – Giovedì 6 luglio

Potrete ascoltare le voci dei nostri docenti, in prima e seconda serata, in diversi film e telefilm, sui canali in chiaro e a pagamento. Questo l’elenco dei film di giovedì 6 luglio 2017:

In chiaro

  • Velvet – Rai 1, ore 21.30 – Emiliano Coltorti (Enrique Otegui/Diego Martin Gabriel)
  • Last Cop – Rai Premium, ore 21.20 – Christian Iansante (Michael Mick Brisgau/Henning Baum)
  • Sherlock – Paramount, ore 21.15 – Christian Iansante (John Watson/Martin Freeman),
  • Franco Mannella (Mycroft Holmes/Mark Gatiss)
  • Spartacus – Gli dei dell’arena – Paramount, Ore 23.00 – Franco Mannella (Quinto Lentulo Batiato/John Hannah)

Pay tv

  • Heroes Reborn – Premium Action, ore 22.00 – Roberto Pedicini (Noah Bennet/Jack Coleman)
  • Deadbeat – Joi, 22.07 – Gabriele Lopez (Clyde Shapiro/Kal Penn)
  • V per Vendetta – Studio Universal, ore 23.55 – Christian Iansante (Roger Dascombe/Ben Miles)
  • Una notte al museo 2: La fuga – Sky Cinema Hits, ore 23.00 – Roberto Pedicini (Dr. McPhee/Ricky Gervais), Franco Mannella (Napoleone Bonaparte/Alain Chabat)
Frank Underwood

I nostri docenti in TV – Mercoledì 5 luglio

Potrete ascoltare le voci dei nostri docenti, in prima e seconda serata, in diversi film e telefilm, sui canali in chiaro e a pagamento. Questo l’elenco dei film di martedì 4 luglio 2017:

 

In chiaro

  • Source Code – Rai 4 – Franco Mannella (Max Denoff/Russel Peters)
  • La rapina perfetta – Rai Movie – Christian Iansante (Kevin Swain/Stephen Campbell Moore)
  • Nudi e Felici – Italia 1 – Christian Iansante (Seth/Justin Theroux), Roberto Pedicini (Rick/Ken Marino)
  • Notte folle a Manhattan – Italia 1 – Franco Mannella (Phil Foster/Steve Carell)
  • The Flash – Italia 2 – Alberto Angrisano (Joe West/Jesse L. Martin)

Pay tv

  • Ave, Cesare! – Premium Cinema – Roberto Pedicini (Laurence Laurentz/Ralph Finnies)
  • Un marito ideale – Studio Universal – Roberto Pedicini (Lord Arthur Goring/Rupert Everett)
  • Gotham – Premium Action – Gabriele Lopez (Oswald Cobblepot “Pinguino”/Robin Lord Taylor)
  • Legends of Tomorrow – Premium Action – Emiliano Coltorti (Rip Hunter/Arthur Darvill)
  • The life of David Gale – Cinema Emotion – Roberto Pedicini (David Gale/Kevin Spacey)
  • House of Cards – Sky Atlantic – Roberto Pedicini (Frank Underwood/Kevin Spacey)
Renner

I nostri docenti in TV – Martedì 4 luglio

Potrete ascoltare le voci dei nostri docenti, in prima e seconda serata, in diversi film e telefilm, sui canali in chiaro e a pagamento. Questo l’elenco dei film di martedì 4 luglio 2017:

In chiaro

  • Limitless (serie) – Rai 4 – Christian Iansante (Edward Morra/Bradley Cooper), Alberto Angrisano (Agente Mike/Michael James Shaw)
  • Babel – Rai Movie – Emiliano Coltorti (Santiago/Gael Garcìa Bernal)
  • L’alba del pianeta delle scimmie – Italia 1 – Christian Iansante (Douglas Husinker/David Hewlett)
  • Daredevil – Tv8 – Christian Iansante (Bullseye/Colin Farrel)
  • Major Crimes – Top Crime – Franco Mannella (Michael Tao/Michael Paul Chan)
  • The Young Victoria – Rai 5 – Christian Iansante (Lord Melbourne/Paul Bettany), Roberto Pedicini (Re Leopold I di Belgio/Thomas Kretschmann), Franco Mannella (John Conroy/Mark Strong)
  • Last Cop – Rai Premium – Christian Iansante (Mick Brisgau/Henning Baum)

Pay Tv

  • Man of Steel – Premium Cinema – Roberto Pedicini (col. Nathan Hardy/Christopher Meloni)
  • Flags of our fathers – Studio Universal – Christian Iansante (sergente Mike Strank/Barry Pepper), Emiliano Coltorti (Rene Gagnon, Jesse Bradford),
  • Gotham – Premium Action – Gabriele Lopez (Oswald Cobblepot “Pinguino”/Robin Lord Taylor)
  • Magic in the moonlight – Cinema Emotion – Franco Mannella (Howard Burkan/Simon McBurney)
  • Blue Jasmine – Cinema Emotion – Franco Mannella (dott. Flicker/Michael Stuhlbarg)
  • Captain America – Civil War – Sky Cinema 1 – Christian Iansante (Clint Barton “Occhio di Falco”/Jeremy Renner), Emiliano Coltorti (Bucky Barnes “Soldato d’inverno”/Sebastian Stan)
  • Black Sails – Sky Atlantic – Christian Iansante (Capitano Charles Vane/Zach McGowan)
Lex Spacey

I nostri docenti in Tv – Lunedì 3 luglio

Potrete ascoltare le voci dei nostri docenti questa sera in diversi film e telefilm, sui canali in chiaro e a pagamento. Questo l’elenco dei film di lunedì 3 luglio 2017:

Reti in chiaro

  • The Big Wedding – Rai 1 – Emiliano Coltorti (Alejandro Griffin/Ben Barnes)
  • Le cronache di Shannara – Tv8 – Emiliano Coltorti (Ander Alessendil/Aaron Jakubenko)
  • Major Crimes – Top Crime – Franco Mannella (Michael Tao/Michael Paul Chan)
  • Il Signore degli Anelli – La compagnia dell’anello – Italia 2 – Christian Iansante (Haldir/Craig Parker)
  • The Big Bang Theory – Italia 2 – Gabriele Lopez (Leonard Hofstader/Johnny Galecki)

Pay tv

  • Superman Returns – Premium Cinema Energy – Roberto Pedicini (Lex Luthor/Kevin Spacey)
  • Deadbeat – Joi – Gabriele Lopez (Clyde Shapiro/Kal Penn)
  • L’uomo che vide l’infinito – Sky Cinema – Roberto Pedicini (Robert Alfred Howard/Anthony Calf)
  • Love Guru – Cinema Comedy – Roberto Pedicini (Guru Maurice Pitka/Mike Myers)
  • Bones – Fox Crime – Franco Mannella (Jack Hodgins/T.J. Thyne)
  • Il Codice Da Vinci – Sky Cinema +24 – Roberto Pedicini (Silas/Paul Bettany)
  • La La Land – Sky Primafila 4 – Gabriele Lopez (Carlo/Jason Fuchs)
  • Masterminds – Sky Primafila 18 – Franco Mannella (Ashley/Matt Corboy)
fabrizio mazzotta

Fabrizio Mazzotta intervistato da Stay Nerd

Il nostro Fabrizio Mazzotta, docente dei corsi base dell’Accademia del Doppiaggio di Roma, è stato intervistato dal portale Stay Nerd in merito al suo lavoro di doppiatore, disegnatore e scrittore, nel corso dell’evento Etna Comics 2017 di Catania. Noto al grande pubblico anche per la voce di Krusty nella serie animata I Simpson, proprio in questi giorni è stato impegnato con la serie di Matt Groening, mentre è in attesa di novità sulla serie televisiva Scream, di cui è direttore del doppiaggio: «Vedrà un grosso cambiamento nei prossimi mesi – ha detto Mazzotta – cambieranno alcuni attori e non so ancora se affideranno a me il doppiaggio della terza stagione». Continuando a parlare della serie americana, ha parlato del suo rapporto anche con la controparte cinematografica: «I film di Scream non sono riuscito a farmeli piacere, mentre la serie mi è piaciuta tanto. La terza stagione sarà un vero e proprio reboot, quindi alcuni misteri resteranno tali».
Fabrizio Mazzotta è poi entrato nel vivo del suo lavoro, spiegando come vi si approccia, da direttore del doppiaggio: «Non sono un direttore severo, a volte sono rigido, altre più fluido. Non sempre riesco a star dietro alle cose a cui lavoro, avrei voluto rivedere alcune serie ma non c’è mai il tempo. Cerco però di dare sempre uno sguardo per vedere come sono venute, se ho fatto un buon lavoro e quali errori ho commesso».
Ha poi parlato di un problema legato al suo lavoro da doppiatore e, in particolare, ai ruoli interpretati: «Ho avuto grosse difficoltà all’inizio nel farmi affidare il doppiaggio di film con attori veri. Io non potrò mai doppiare Tom Cruise, ma potrei dirigere il doppiaggio di un film con lui. Tra cartoni animati e film non cambia nulla, c’è la stessa cura, lo stesso studio e lo stesso lavoro. Mi piacerebbe fare grossi film cinematografici».
Infine, un consiglio a tutti coloro che vogliono approcciarsi a questo lavoro: «Bisogna affidarsi a dei professionisti, non a internet. Bisogna essere attori completi, saper recitare, avere una buona dizione senza inflessioni dialettali, saper emozionare con la voce. È molto difficile. Servono gavetta, studio e caparbietà, l’ambiente del doppiaggio è difficile».